THE VOLATILE ENERGY

04/05/2018 - 12:04
Renewable Energy Development Institute - REDI
biogas plant in germany

Mentre stiamo scoprendo le fonti di energia rinnovabile, le soluzioni innovative che proteggono dall'inquinamento ambientale eccessivo sono ancora ricercate. Alcune varietà di utilizzo di energia rinnovabile si collegano al progetto ecologico e contemporaneamente lo co-creano. La biomassa e il biogas rimangono parte di questo legame.

Il biogas, che è anche chiamato gas di discarica, è prodotto dalla digestione anaerobica di composti organici come; acque reflue dell'industria dello zucchero, rifiuti urbani, rifiuti dell'industria alimentare e biomassa. Questo tipo di digestione è un processo biochimico molto complesso che si verifica senza ossigeno e quando c'è alta pressione. Questo processo consente di acquisire circa il 60% del biogas. Questi gas sono prodotti negli impianti di biogas e poiché sono purificati, sono sicuri per l'atmosfera. Il gas non purificato contiene il 65% di metano, il 35% di anidride carbonica e in aggiunta altri gas come l'idrogeno solforato o il monossido di carbonio.

In ogni discarica viene prodotto il biogas, quindi viene trasferito naturalmente nell'atmosfera. Tuttavia, qualsiasi metano incluso in esso, è una minaccia per l'ambiente. Provoca il degrado del sistema radicale delle piante e molte esplosioni e incendi a causa della sua infiammabilità. Ciò rappresenta una minaccia per l'ambiente e l'umanità. Inoltre, il metano ha effettivamente un impatto negativo sullo strato di ozono della Terra, che è anche associato al problema crescente e in via di sviluppo dell'effetto serra. Questo è un motivo per cui l'uso ragionevole è così importante.

Dovremmo occuparci di prevenire le fughe di gas incontrollate nell'atmosfera. Per fare questo si realizza un processo di degasazione in discarica. Ci sono alcuni modi per tale azione. La più semplice è una forma passiva, che viene eseguita perforando attraverso un intero spessore del corpo della discarica. Successivamente vengono installati tubi appositamente perforati. Il gas li entra e le torce accumulate nei tubi bruciano il biogas che esce sotto la sua stessa pressione. Nelle discariche moderne, gli speciali digestori o reattori sono stati installati molto tempo fa. Il loro ruolo è di trasformare gradualmente i fumi nocivi. Il biogas può anche svilupparsi in condizioni naturali. Questo processo avviene nelle brughiere costituite principalmente da cellulosa - viene quindi chiamato gas di palude o gas di scarico.

L'uso di biogas significa investire in impianti di biogas. È ampiamente usato come combustibile per produrre calore nelle caldaie a gas, elettricità da generatori alimentati a gas o per produrre elettricità e calore in unità di cogenerazione. Va sottolineato che possono essere prodotti 540-600 kWh di elettricità di 100 m3 di biogas. Questo potenziale è stato notato in Europa da paesi come Svizzera, Francia, Germania, India, Cina e Stati Uniti.

Il biogas viene anche utilizzato in agricoltura, dove la produzione di rifiuti animali è combinata con la vita di tutti i giorni. Da 1 m3, 20 m 3 di biogas possono essere ottenuti e da 1 m3 di letame, si ottengono 30 m3 di biogas. Le fattorie enormi che hanno un gran numero di animali, di solito decidono di usare il letame.

Ci sono molti vantaggi nell'ottenere energia dal biogas, incluso l'uso precedentemente menzionato di metano dannoso che impedisce di aumentare il problema dell'effetto serra. Questo tipo di energia è una fonte di energia rinnovabile e consuma rifiuti immagazzinati in modo ecologico. Questo è importante per suolo, acque sotterranee, serbatoi di superficie e fiumi, perché previene l'inquinamento. Il risultato di questo tipo di trattamento dei rifiuti è un fertilizzante naturale che viene efficacemente e facilmente assorbito dalle piante.

Il valore del biogas è in aumento a causa della mancanza di posti dove riporre i rifiuti. A causa della sua eccessiva produzione, trovare una strada per il suo utilizzo si è dimostrata una brillante idea di ottenerlo da una fonte alternativa. Lo spreco è facilmente disponibile perché è prodotto continuamente e questo lo rende una fonte infinita di energia. Vale la pena notare tale impegno perché salva l'atmosfera dagli effetti nocivi dei gas serra.