LA NATURA HA UNA SOLUZIONE PERFETTA

03/29/2018 - 15:45
Renewable Energy Development Institute - REDI
ELETTRICITÀ E STRADA DEL GAS! CONTROLLA COME PAGARE MENO.

Attualmente la maggior parte delle spese di pulizia viene consumata riscaldando l'edificio e l'acqua. Per noi, i consumatori, è un elemento molto importante del nostro bilancio familiare. Pertanto, è fondamentale pensare a come ridurre al minimo i costi di manutenzione, ma vivere ancora nel comfort.

Inaspettatamente, la natura stessa ci offre una soluzione perfetta. Il sole come fonte di energia pura, infinita e libera può costituire una via d'uscita ideale in termini di ecologia e finanze. L'energia solare è accessibile ovunque sulla Terra e, cosa più importante, mentre viene utilizzata non causa emissioni che potrebbero danneggiare l'ambiente. Il potere dei raggi solari che raggiungono la Terra entro 60 minuti equivalgono al consumo energetico annuale del genere umano.

Oggi lo sviluppo tecnologico ci dà la possibilità di fare un buon uso di questa energia. Questo succede grazie ai collettori solari. Funzionano assorbendo l'energia termica in radiazione solare diretta e diffusa attraverso la piastra dell'assorbitore. Quindi l'energia viene trasmessa al fattore di riscaldamento (fluido a bassa temperatura di congelamento) che passa attraverso il common rail. Nella fase successiva il fluido riscaldato entra nel serbatoio. Qui emette tutto il suo calore a beneficio dell'acqua utilizzabile che viene riscaldata nel serbatoio. Infine, il fluido freddo torna al collettore.

Supponendo che ogni anno 1m² della superficie di ogni tetto possa ricevere 1000 kWh di energia solare, perché non dovremmo usarlo a nostro beneficio? Naturalmente, va ricordato che il tipo di un collettore, il suo posizionamento, le dimensioni o il fluido utilizzato al suo interno sono elementi chiave per l'acquisizione del calore.

L'acquisto dei collettori solari può essere redditizio nella nostra latitudine. Secondo i produttori da marzo a ottobre un assortimento ben assortito può fornirci l'80-90% della domanda di acqua calda. Durante i mesi caldi i collezionisti possono fornirci anche il 100% di energia necessaria per riscaldare l'acqua. Tuttavia, quelli che pensano che tutto sia gratuito, sono decisamente sbagliati. Alcune spese finanziarie devono essere sostenute, è inevitabile. Fortunatamente, i costi di installazione possono essere ripartiti su diversi anni e, il più importante qui, quando si contano le spese e gli utili si può essere incredibilmente sorpresi dal risultato.

Il calore generato dai collettori solari sottovuoto può anche essere utilizzato in processi tecnologici per riscaldare materiali o fognature al fine di intensificare i processi chimici. L'energia di riscaldamento di questo tipo non solo riduce al minimo i costi di riscaldamento, ma salva anche le risorse naturali.