COLLETTORI SOLARI

04/06/2018 - 10:11
Renewable Energy Development Institute - REDI
COLLETTORI SOLARI

Il collettore solare è un dispositivo eccezionale che trasforma l'energia solare in energia termica. In confronto ai pannelli solari viene utilizzato per riscaldare l'acqua e gli edifici. Il primo collettore solare fu costruito nel 1767 da un botanico svizzero Horace de Saussure. Da allora è stato sviluppato e diventa un'unità completa riducendo fino al 60% della domanda di energia.

Attualmente, i tipi più comuni di collettori solari sono i collettori piani e sottovuoto. Il compito più importante dei sistemi solari è l'assorbimento dell'energia solare, che viene poi convertita in energia termica. I collezionisti sono una componente essenziale e integrale dei sistemi solari.

L'efficienza del sistema dipende dal numero di collettori installati, dalla superficie di assorbimento, dal luogo di installazione e dalla connessione dell'impianto idraulico. Nei sistemi di riscaldamento dell'acqua, i pannelli solari sono collegati alla batteria del serbatoio d'acqua che accumula calore.

Per garantire un corretto funzionamento dell'intero sistema, è necessario scegliere elementi appropriati come: serbatoio dell'acqua, gruppo di controllo e pompa, isolamento e, ultimo ma non meno importante, installazione corretta.

I collettori piani sono caratterizzati dalla semplicità e dall'affidabilità della struttura. In media, il tempo di funzionamento del collettore solare è di circa 20 anni. La maggior parte dei produttori di collettori piatti usa tecnologia simile. I collezionisti sono solitamente costruiti con:

- involucro leggero
- Isolamento trasparente (realizzato con vetro solare, luce solare traslucida)
- assorbitore di rame
- elementi di fissaggio e isolamento

L'involucro del collettore è solitamente realizzato con telaio in alluminio. Per ridurre il peso del pannello, la parete posteriore è prodotta in metallo leggero o plastica. Il numero delle nervature poste nel telaio conferisce rigidità strutturale. La parete frontale è realizzata con uno speciale vetro solare, trasmette luce e energia solare. Il vetro solare ha un basso contenuto di ferro. Il minore contenuto di ferro nella produzione di vetro solare si applica al produttore, maggiore è la trasmittanza dell'infrarosso ottenuta nello spettro solare e quindi una maggiore efficienza del collettore. Una parte dell'energia solare viene persa a causa della riflessione della luce dalla superficie del vetro e dell'energia solare assorbita dal materiale del pannello. L'efficienza del collettore è di circa il 50%. L'installazione di collettori piani è consigliata principalmente in aree caratterizzate da un clima mite e da inverni più caldi.

I collettori a tubi sottovuoto sono costituiti da tubi riempiti nel vuoto. Al centro di ciascun tubo è posizionato un assorbitore piano che è responsabile per l'assorbimento dell'energia solare. Vaccum che è il miglior isolamento che mai scoperto protegge il tubo dalla perdita di energia. Pertanto, la perdita di energia è quasi ridotta allo 0%. La struttura del collettore consente di ottenere un'elevata efficienza anche in presenza di luce solare diffusa (durante i giorni nuvolosi) e in condizioni di basse temperature dell'aria. La ricerca mostra che i collettori a tubi sottovuoto mantengono un'efficienza del 30-40% più alta rispetto agli altri collettori in media durante l'anno.

Una struttura appropriata dei collettori a tubi sottovuoto consente al sole che cade sull'assorbitore di considerare gli angoli. Questo riduce la quantità di luce riflessa e aumenta la resa energetica. Inoltre, anche nei giorni nuvolosi e piovosi, il sistema fornisce riscaldamento e distribuzione di acqua calda nell'edificio. I tubi sono fatti di vetro di sicurezza resistente e resistente alla grandine. Il design consente la caduta libera di neve e pioggia tra gli elementi tubolari del collettore e, pertanto, questi dispositivi sono installati con successo in aree con piogge più elevate e venti più forti. Inoltre, il danneggiamento meccanico del tubo non sospende il funzionamento del sistema. Uno speciale sistema di "connessione a secco" offre sicurezza e facilità di manutenzione. L'elevata affidabilità e durata del sistema forniscono calore e acqua calda gratuiti per molti anni di utilizzo.