AUTOSTRADA PER ECOLOGIA ATTRAVERSO LA BIOMASSA A BIODIESEL

04/05/2018 - 12:16
Renewable Energy Development Institute - REDI
AUTOSTRADA PER ECOLOGIA ATTRAVERSO LA BIOMASSA A BIODIESEL

Ci sono alti livelli di traffico ovunque guardiamo. Le automobili e gli altri veicoli hanno bisogno di rifornimenti di carburante e, di conseguenza, l'inquinamento atmosferico sta crescendo. Possiamo rallentare questo processo distruttivo, ma tutto dipende dai contributi individuali a uno stile di vita rispettoso dell'ambiente. La soluzione è l'uso di carburanti biodiesel per tutti i tipi di trasporto.

Il modo in cui viene prodotto il diesel si basa sulla lavorazione chimica dell'olio vegetale come l'olio di colza. Durante questo processo è regolato su un motore ad accensione per compressione. Questo nome comprende sia il biodiesel puro che gli esteri metilici di acidi grassi e le miscele di carburante con il diesel che consentono di ottenere una migliore prestazione del motore. Esistono due modi per produrre questo combustibile: il primo include la tecnologia adatta per i piccoli impianti che producono 500 tonnellate di biocarburante all'anno. Viene quindi prodotto a basse temperature di 20-70 gradi Celsius. Il secondo metodo prevede che il carburante venga prodotto con tecnologia a temperatura elevata di 240 gradi Celsius e una pressione di circa 10 MPa.

Va sottolineato che l'uso di carburante prodotto dalle piante porta molti vantaggi. In primo luogo, non inquina l'aria con composti di zolfo, che porta alla protezione della salute delle persone. In secondo luogo, la sua biodegradazione è più veloce dell'olio tradizionale e si dissolve più facilmente, che può essere utilizzata per eliminare la contaminazione dell'olio.

Inoltre, il biodiesel colpisce un'economia di biocarburanti liquidi. A causa dell'uso delle piante per produrle, l'agricoltura si sviluppa e le terre incolte e le aree rurali vengono attivate. Se vengono utilizzati come additivi per carburanti, consentono all'indipendenza energetica di un paese l'approvvigionamento di petrolio. Ciò si traduce in una riduzione della dipendenza del prezzo del carburante dalle variazioni dei prezzi del petrolio e dei tassi di cambio globali. Il fatto che le fonti convenzionali si esauriscano non può essere omesso perché le sostituzioni come il biodiesel possono essere l'unica alternativa per un efficiente funzionamento del trasporto su strada.

D'altra parte questa tecnologia è recentemente entrata nel mercato più ampio, e quindi presenta diverse carenze. La capacità del biodiesel di autoincendiarsi, il che significa che i numeri di cetano di esteri di acidi grassi, è superiore rispetto al diesel. Ciò è causato dalla complessità chimica, cioè l'ossigeno nel legame estere. Inoltre, il biodiesel può sciogliere le guarnizioni e i cavi in ​​gomma naturale e alcune materie plastiche. Ciò costringerebbe i conducenti e il produttore a modificare la costruzione. Inoltre, alcune proprietà degli esteri degli acidi grassi variano in modo significativo all'aumentare della temperatura. Questa funzione richiede dispositivi di raffreddamento aggiuntivi per il biodiesel.

Tuttavia, la produzione di biodiesel più dinamica è in Austria, dove questo combustibile è stato implementato e utilizzato per trent'anni. Questo paese è seguito da Germania, Francia e Italia. La politica contribuisce all'aumento della popolarità dei biocarburanti. Ad esempio, le autorità dell'Ecuador hanno imposto una legge top-down, secondo cui il biodiesel dovrebbe essere usato come biocomponente per il diesel con un minimo del 5% in volume.

Il biodiesel è ancora un mercato sconosciuto, ma sicuramente sta andando nella giusta direzione. Prendendo in considerazione il fatto che la colza - la pianta utilizzata per produrla - è seminata in più dell'80% della superficie, c'è una grande possibilità che i biocarburanti si sviluppino rapidamente. Non bisogna dimenticare che, a parte il carburante eco-compatibile, ha il potenziale per aumentare la qualità e la redditività dell'agricoltura. Crea anche molte possibilità per il trasporto moderno.