ACQUA - UNA BENEDIZIONE INTORNO A NOI

04/06/2018 - 09:59
Renewable Energy Development Institute - REDI
ACQUA - UNA BENEDIZIONE INTORNO A NOI

Circa il 60% del corpo umano è costituito da acqua, che ha una grande importanza nei processi di termoregolazione, nutrizione e ossigenazione. La percentuale di contenuto di acqua nel corpo umano dipende dalla linea di base del peso corporeo rispetto al grasso, che differisce dal sesso: il tasso di tale attidude nell'uomo adulto medio è del 62-65% mentre il tasso nella donna adulta media è di 51- 55%. Significa che l'uomo che ha un peso è di 220 sterline, il suo corpo è costruito con 138 libbre d'acqua. La stessa situazione si verifica quando prendiamo in considerazione una donna che ha un peso di 132 sterline, quindi il suo corpo è composto da 68 libbre di acqua.

Ogni giorno a causa della sudorazione, dell'escrezione e della respirazione perdiamo circa 3,52 litri di acqua, ecco perché è così importante per noi prenderci cura della nostra corretta irrigazione che rende il nostro corpo sano e in forma. La cosa molto importante è promuovere dai media lo stile di vita del benessere basato su un'alimentazione equilibrata. Tali attività portano ad aumentare la consapevolezza del consumatore quanto sia importante per le persone l'H2O. Tuttavia non abbiamo ancora idea di quanto sia benedizione per noi.

I paesi altamente sviluppati non apprezzano il grande significato dell'acqua nella loro vita perché trattano l'acqua come qualcosa di naturale esistente nelle loro case. Dal loro punto di vista, l'acqua è solo acqua, un liquido ordinario, non la fonte di uno stile di vita sano. Tale attitudine all'acqua porta a sprecarlo in lunghi bagni, ai quali usiamo il doppio dell'acqua necessaria per fare una doccia veloce. Altri esempi di spreco di acqua sono: falsi perdite di rubinetti, prodotti di scongelamento sotto acqua calda e molto altro ancora. L'inquinamento dell'acqua con sostanze chimiche è comune quanto il suo deperimento. Statistiche spaventose ci mostrano che in circa 14 pinte di acqua dolce troviamo circa 1,76 litri di liquami.

Se non smettiamo di sprecare acqua e trattarla come qualcosa di ovvio nella nostra vita, non c'è nulla di diverso e i cittadini dei paesi poveri non vivranno normali, in condizioni adeguate. La mancanza di acqua, specialmente di acqua potabile, spingeva le persone alle migrazioni per molte ore fino alle loro fonti, ore di pulizia, persino per combattere con i microbi. Nei paesi del terzo mondo l'acqua è una benedizione che tutte le persone dovrebbero dosare in modo intelligente.

Gli abitanti asiatici e africani rispettano ogni singola goccia d'acqua, perché, come possiamo vedere nelle statistiche, hanno solo 8,8 litri di acqua per soddisfare i loro bisogni durante il giorno, mentre in realtà il minimo da utilizzare al giorno è 4 volte di più. Inoltre, l'acqua molto spesso è imbevibile. Per rendere questa situazione più visibile per te che c'è un grande divario tra persone di paesi ricchi e poveri, diamo uno sguardo alle statistiche ancora una volta: una famiglia media europea usa circa 350-530 pinte al giorno mentre gli abitanti del Mozambico usano solo 17.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità lancia l'allarme. L'unico modo per evitare la disidratazione e altre malattie è la morte per rendere le persone più consapevoli di tali minacce. Ogni secondo un uomo innocente in tutto il mondo muore, ogni quindici secondi muore un bambino piccolo che non ha accesso all'acqua potabile. Usiamo questi dati per aumentare la nostra consapevolezza che l'acqua può aiutare la vita di qualcuno. L'unica cosa che dobbiamo fare è prenderci cura di esso.